DS VIRGIN RACING A MARRAKECH VUOLE MOSTRARE IL SUO POTENZIALE

Autore di una prestazione incoraggiante a Hong Kong, DS Virgin Racing è determinato a segnare punti in pista a Marrakech nel secondo round della stagione 2016/2017 Campionato FIA di Formula E.

Per il debutto della disciplina in Africa, il team spera di capitalizzare sulla competitività della sua monoposto DSV-02 e dei suoi piloti.

DS Virgin Racing punta a Marrakech con grande determinazione dopo il primo appuntamento a Hong Kong non premiato da punti. José María López e Sam Bird si erano classificati in seconda fila, ma nessuno dei due piloti ha potuto concretizzare a fine corsa. Tutto il team è ora concentrato sulla seconda gara con il debutto della Formula E in Africa.

Il tracciato marocchino è noto a diversi membri di DS Virgin Racing. « Ho corso e ho vinto qui tre volte nel WTCC », dice José María López. « È un po' stretto, ma una vettura di Formula E è meno ingombrante di una del WTCC. Sarà una bella battaglia. »

Come l’argentino, anche vari ingegneri del team hanno sperimentato il circuito di Marrakech portando a casa qualche vittoria chiave, e questo darà un certo vantaggio competitivo. Le nostre simulazioni hanno rivelato che la Formula E dovrebbe raggiungere una velocità massima di 210 Km/h, 5 in più del WTCC.

Il tracciato è completamente diverso rispetto a quello di Hong Kong. Ha dodici curve, contro nove della pista asiatica e misura 500 metri di più. Il percorso più lungo della stagione impone un'altra sfida: quella di adottare la giusta strategia per conservare la batteria. A Hong Kong, Sam Bird si è fatto notare per la sua oculatezza nell'uso di energia al comando della corsa per diversi giri prima di cambiare monoposto.

Ma la pista non è l'unico posto dove la strategia giocherà un ruolo strategico. L’ePrix di Marrakech è organizzato durante la COP22, un vertice che riunisce i leader mondiali sul tema della lotta al riscaldamento globale. In contemporanea il 10 novembre, DS Virgin Racing terrà un’incontro sull’innovazione presso i box in cui parleranno esperti di veicoli elettrici e di tecnologie sostenibili.

« Siamo andati nello spazio, abbiamo volato con il biocarburante e siamo stati i primi a fare un giro del mondo non-stop in solitaria. Virgin è una società che accelera lo sviluppo sostenibile » , afferma Alex Tai, Team Principal.

Per partecipare pienamente al successo al debutto di stagione di DS Virgin Racing, chiunque può votare e regalare un FanBoost a Sam Bird o a José María López. Per farlo basta visitare l'applicazione ufficiale, il sito www.fiaformulae.com/fanboost oppure pubblicare su Twitter e Instagram la propria preferenza usando l’hashtag #Fanboost seguito dalla propria preferenza #SamBird o #JoseMariaLopez. Nelle precedente stagione, DS Virgin Racing è stata la squadra che ha ricevuto più #Fanboost!