SECONDA VITTORIA PER SAM BIRD E DS VIRGIN RACING DOPO UNA GRANDISSIMA PROVA A NEW YORK

 

Sam Bird lascia New York con due vittorie, pronto a lottare per vincere ancora nelle prossime gare e conquistare il terzo posto nella classifica dei Team titolo nell’appuntamento finale di questa stagione 2016/2017.


Le due vittorie successive permettono a DS Virgin Racing di stabilire il record di punti.


Questo evento inaugurale nelle vie di New York, che si è svolto di fronte a tribune gremite, ha riscosso un successo eccezionale.

Seconda vittoria consecutiva per le vie di New York per Sam Bird, partito in pole position. La doppietta del pilota britannico consegna a DS Virgin Racing un nuovo record di punti totalizzati in un unico appuntamento. Alla vigilia delle due ultime gare della stagione, Sam Bird rientra in gioco per la corsa al titolo.

 

A Brooklyn, di fronte a tribune gremite, DS Virgin Racing ha iniziato la giornata con una nuova pole. Dopo Alex Lynn nella prima giornata, Sam Bird è stato il più veloce nella Super Pole di domenica.

 

Alla prima curva il britannico non è riuscito a difendersi da Felix Rosenqvist. I primi giri sono stati più difficili anche per Alex Lynn, che ha perso rapidamente posizioni. Dopo una neutralizzazione al nono passaggio, Sam Bird ha replicato l’attacco vincente della giornata precedente, all’interno di una curva, per riprendersi la prima posizione.

 

Alex Lynn invece è stato costretto all’abbandono per un problema elettrico. Il suo arresto in pista ha causato un nuovo ingresso della safety car, di cui hanno approfittato i rivali di Sam Bird per un passaggio ai box. DS Virgin Racing ha reagito rapidamente, per favorire il recupero del leader sin dal giro successivo, e restare nel plotone frenato dalle bandierine gialle.

 

La seconda metà della gara si è rivelata una prova di gestione dell’energia, per portare a termine i 49 giri della gara. Sam Bird ha tagliato la linea del traguardo con undici secondi di vantaggio sul secondo: nel week end ha consegnato complessivamente 56 punti a DS Virgin Racing.

 

«Non riesco ancora a crederci», racconta Sam Bird, che conta ormai cinque vittorie all’attivo nella disciplina. «Che week end! E che monoposto mi ha affidato DS Virgin Racing! Con una gara 2 più lunga rispetto a gara 1 temevo di avere difficoltà a gestire l’energia, ma abbiamo tenuto tutto sotto controllo. Il passaggio ai box è stato il momento clou, ma abbiamo gestito bene la situazione per restare davanti. Sono contento per il team, soprattutto per gli ingegneri e i meccanici, che hanno lavorato sodo per raggiungere questo obiettivo.»

 

Alex Lynn aggiunge: «Voglio ringraziare DS Virgin Racing per l’opportunità che mi ha dato. Sono orgoglioso del mio contributo al team, con la pole position, e sono felice dei risultati del team nel week-end. »

 

Alex Tai, Team Principal: «È stato un week end fantastico per il team e tutti i nostri partner. Essere la prima scuderia vincente a New York è incredibile, e addirittura una doppietta non era nemmeno immaginabile! Sam e Alex sono stati eccezionali, come i nostri ingegneri e i meccanici. Hanno dimostrato tutto il potenziale della DSV-02. Ora ci concentriamo sul Canada per concludere bene la stagione. »

 

Xavier Mestelan Pinon, Direttore di DS Performance : «È una conclusione fantastica per il team DS Virgin Racing. Queste due vittorie confermano i progressi degli ultimi mesi. I risultati del week end ci mostrano che la nostra auto è veloce nelle qualifiche e molto efficiente in termini di consumo di energia. Questo è il risultato degli sforzi di ricerca e sviluppo dedicati alle sessioni di test e alle sessioni al simulatore. Mi complimento con il team DS Performance e la Divisione PSA Motorsport per il loro eccellente lavoro.»
Le due ultime gare della stagione (gare 11 e 12) del Campionato FIA Formula E 2016/2017 si disputeranno a Montreal, in Canada, il 29 e 30 luglio.

 


Formula E 2016/2017 – ePrix di New York (Gara 10) – Classifica
1.    Sam Bird, DS Virgin Racing, 49 giri
2.    Felix Rosenqvist, Mahindra, +11.381s
3.    Nick Heidfeld, Mahindra, +12.319s
4.    Pierre Gasly, Renault e.dams, +12.355s
5.    Lucas di Grassi, ABT Schaeffler Audi Sport, +23.451s
6.    Nicolas Prost, Renault e.dams, +30.470s
7.    Tom Dillmann, Venturi, +41.862s
8.    Jean-Eric Vergne, TECHEETAH, +52.292s
9.    Robin Frijns. Andretti Formula E, +1:00.475s
10.    Jérôme D'Ambrosio, Faraday Future Dragon Racing, +1:12.659s

Classifica Piloti (dopo Gara 10)
1.    Sébastien Buemi, 157 punti
2.    Lucas di Grassi, 147 punti
3.    Felix Rosenqvist, 104 punti
4.    Sam Bird, 100 punti
5.    Nicolas Prost, 84 punti
6.    Nick Heidfeld, 78 punti
7.    Jean-Eric Vergne, 74 punti
8.    Jose Maria Lopez, 50 punti 9, Daniel Abt, 47 punti
10. Nelson Piquet Jr, 33 punti

Classifica Team (dopo Gara 10)
1.    Renault e.dams, 259 punti
2.    ABT Schaeffler Audi Sport, 194 punti
3.    Mahindra Racing, 182 punti
4.    DS Virgin Racing, 153 punti
5.    TECHEETAH, 94 punti
6.    NEXTEV NIO, 59 punti
7.    Andretti Formula E, 30 punti
8.    Faraday Future Dragon Racing, 30 punti 8. Andretti Formula E, 30 punti
9.    Venturi Formula E Team, 28 punti
10.    Panasonic Jaguar Racing, 21 punti