ALEX LYNN CONCLUDE A PUNTI IN MESSICO

DS Virgin Racing segue il ritmo dei migliori a Città del Messico.

Sam Bird resta in corsa per il titolo, al terzo posto del campionato

Alex Lynn conclude a punti l’E-Prix di Città del Messico, disputato davanti a un pubblico molto numeroso dell’Autodromo Hermanos Rodriguez.


Il pilota britannico si è dimostrato molto competitivo sin dalle prove, nonostante un’uscita di pista durante la seconda sessione. Alex Lynn si è qualificato in seconda posizione, mentre il suo team mate Sam Bird ha ottenuto il nono posto a causa di un problema alla sospensione.
A seguito di una sostituzione del cambio, i due piloti DS Virgin Racing hanno ricevuto 10 posizioni di penalità in griglia di partenza dell’E-Prix di Città del Messico. Alex Lynn e Sam Bird sono partiti rispettivamente in decima e in diciannovesima posizione.


Sam Bird ha deciso di anticipare il pit-stop e cambiare la monoposto un giro prima degli altri concorrenti. Grazie a una manovra riuscita ha recuperato diverse posizioni. Sfortunatamente un incidente con Nicolas Prost ha vanificato questo recupero durante la seconda metà della gara.
Alex Lynn ha mantenuto un ritmo costante durante tutto l’E-Prix. Dopo un buon pit-stop, si è posizionato al nono posto. Con una strategia diversa da quella di Sam Bird, Alex Lynn ha potuto continuare ad attaccare fino alla fine della gara per concludere a punti.


Alex Lynn: "La giornata è stata davvero positiva. Il team ha dimostrato di essere rapido durante le prove. Siamo passati nella Superpole per raggiungere la seconda posizione nelle qualifiche. Sfortunatamente, a causa di una penalità, siamo partiti solo dalla decima posizione. Siamo riusciti a mantenere la decima posizione grazie a una bella gara. Oggi abbiamo dimostrato un ottimo potenziale e siamo fiduciosi per la gara di Punta del Este".
Sam Bird: "È stata dura... Sapevamo che la situazione era delicata con la penalità in griglia, ma abbiamo dimostrato di avere il ritmo giusto sin dalle prove. Durante la gara occorreva provare qualcosa di diverso. Purtroppo il tentativo non è andato a buon fine, ma restiamo in terza posizione della classifica. Attendo con impazienza la gara di Punta del Este tra qualche settimana".
Alex Tai, Team Principal: "Le circostanze non erano favorevoli sin dall’inizio del week-end. Tuttavia abbiamo dimostrato di avere il ritmo giusto per puntare in alto. Siamo stati veloci in tutte le sessioni di prova con Alex nella Superpole e secondo in classifica, e Sam nella top 10. Anche se siamo delusi di aver segnato un solo punto, il team ha dimostrato il suo livello di competitività di fronte a concorrenti temibili. L’obiettivo è dimostrare il nostro vero potenziale tra qualche settimana a Punta del Este".

 

Xavier Mestelan Pinon, Direttore DS Performance: "Un solo punto segnato in Messico è un risultato deludente. A causa delle dieci posizioni di penalità per i due piloti le nostre possibilità erano molto scarse. Restiamo positivi in quanto siamo sempre terzi nella classifica dei piloti e siamo vicini al podio nel campionato a squadre. Ora ci concentreremo sulla gara di Punta del Este dove speriamo di tornare a essere competitivi".
Il campionato di Formula E FIA 2017/2018 è iniziato a Hong Kong il 2 dicembre. Per maggiori informazioni sul team DS Virgin Racing Formula E Team, vai su http://map.ds-virginracing.com/.