Covid-19 | I nostri DS Store sono aperti. Scopri qui i nostri servizi online.

Clicca qui

DS Automobiles celebra il suo secondo doppio titolo storico in Formula E

Berlino, 13 agosto 2020

L'ultimo round della sesta stagione del campionato ABB FIA Formula E 2019/2020 si è svolto oggi all'aeroporto Tempelhof di Berlino e DS Automobiles entra nella storia del motorsport con un nuovo doppio titolo. Già vincitore nei due campionati dello scorso anno (Piloti e Squadre), il Marchio rafforza il proprio dominio sugli altri otto costruttori coinvolti nella competizione dell'auto 100% elettrica, e dimostra ancora una volta la sua totale padronanza di questa tecnologia. Dopo il titolo di Jean-Éric Vergne lo scorso anno, il portoghese Antonio Félix Da Costa è stato incoronato Campione Piloti al termine di una finale particolarmente intensa.

Con quattro vittorie, nove podi, cinque pole position e tre giri più veloci in gara in undici E-Prix, la DS E-TENSE FE20 ha surclassato Nissan, BMW, Audi, Mercedes-Benz, Jaguar, Porsche, Mahindra, PENSKE e NIO. Mai una squadra (+ 77 punti) e un pilota (+ 71 punti) avevano concluso la stagione con un tale distacco dalla concorrenza e con una media di punti a gara così alta (22,18 punti a gara per DS TECHEETAH). 

Unico costruttore ad aver vinto l'E-Prix ogni anno dal 2016, DS Automobiles detiene ora il record per numero di titoli in due stagioni (2 squadre e 2 piloti), il record per numero di pole position (13) e prime linee della stessa squadra (2 con DS TECHEETAH).

Antonio Felix Da Costa, 9 ° posto:" Wow, oggi è il giorno. Abbiamo ricevuto i trofei del campionato e la stagione è finita. Non lo darò mai per scontato e sono così impaziente che inizi la prossima stagione perché voglio sentirmi di nuovo così. Sarà una lotta molto dura nella stagione a venire, ma ci proveremo e se non funzionerà, ci proveremo di nuovo. Voglio dare un enorme ringraziamento al team, a Mark e Keith che hanno sempre creduto in me, a David, Gigi, Clement, Lucas, ai miei incredibili meccanici Xavier, Seb, Ben, Javier, Martin, il nostro capo meccanico Pete e al team di marketing che hanno gestito la tempesta mediatica dopo la vittoria e tutte le altre attivazioni che facciamo per i fan e i partner. Abbiamo un dream team e sono così felice di aver vinto questo campionato con tutti voi.